Crostata alla crema

La crostata alla crema è una mia creazione, mi sono ispirata ai dolci, chiamati genovesi, mangiati ad Erice, buonissimi. Loro fanno delle mini crostatine, ricoperte con lo stesso impasto della base. Anche i bocconotti pugliesi o abruzzesi, sono simili. Io ho voluto creare, con la base della mia crostata, una crostata grande, anche per velocità di preparazione. E’ stata un successo, veramente deliziosa.

Ingredienti

Per la frolla:

  • 3 hg di farina
  • 2 uova intere
  • 10 cucchiai di zucchero (circa 1 hg)
  • 100 gr di burro o margarina
  • 1 cucchiaino lievito
  • Liquore (meglio limoncello)

Per la crema:

  • 2 uova
  • 70 gr di zucchero
  • 70 gr di farina
  • 1/2 litro di latte
  • scorza di limone

Procedimento

Per la frolla:

  • Togliere il burro dal frigo in anticipo.
  • Preparare la fontana con la farina.
  • Mettere tutti gli ingredienti al centro, mescolare bene prima con la forchetta e poi con le mani.
  • Quando gli ingredienti sono ben amalgamati, incartarli nella pellicola trasparente e rimetterli in frigo (1 ora) o freezer (15 min) per velocizzare.

Per la crema:

  • Mettiamo il latte sul fuoco con la scorza di limone e facciamolo scaldare, ma non bollire.
  • In un’altra pentola rompiamo le uova e mescoliamole con zucchero e farina, stando attenti a non far formare grumi.
  • A questo punto unire il latte e mettere sul fuoco a fiamma bassa, finchè la crema non avrà raggiunto la densità che vogliamo.
  • Togliamo le scorze di limone e la crema è pronta.

A questo punto dividiamo la frolla in due parti, preparare due dischi. Mettere quello di sotto nella teglia per crostata, che deve rimontare di un paio di centimetri, per contenere la crema. Versare la crema sulla base, livellandola bene su tutta la superficie, ma lasciando libero il bordo. A questo punto mettere il secondo disco di frolla sopra a tutto, chiudendo bene tutto il bordo. Mettere in forno a 180° per circa 50 minuti. Versare sopra poco zucchero a velo.